Donare sangue fa bene alla salute!!

Donare sangue fa bene anche al donatore.
Donare sangue, quindi, vale il doppio, perché salva la vita a chi riceve il sangue e mantiene sano il donatore.
Il sangue raccolto, prima di arrivare al letto del paziente, è controllato sia per scoprire la presenza di virus infettivi che possono trasmettere epatiti e Aids, sia per scoprire valori ematochimici che possono rilevare malattie del donatore.
Pochi sanno che al donatore vengono garantiti ogni anno una serie di controlli.
Nel 2017 un donatore su mille ha scoperto di avere un’infezione da virus dell’epatite B o C, HIV o Treponema pallidum attraverso le analisi che si fanno prima di donare il sangue.
Sono i dati raccolti dal Centro Nazionale Sangue, che ha organizzato il 20 dicembre un convegno sul tema “La sorveglianza delle malattie trasmissibili: gestione degli esiti dei test di qualificazione biologica e del donatore non idoneo”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

^